Come trovare il proprio stile personale in 5 semplici mosse!

Siamo in piena estate, le giornate sono lunghe e il cambio di stagione lo abbiamo ormai affrontato e battuto da un pezzo. Gli armadi ora sono,freschi, colorati, ci abbiamo lavorato giorni interi eliminando tutto ciò che non avremmo indossato in questa stagione. Eppure, non abbiamo niente da mettere.

Ma perchè?

È arrivato il momento di cominciare a ragionare a lungo termine nei confronti del tuo amato guardaroba. Eh, sì, proprio come capita quando ci si ritrova in una storia importante.

Forse, la soluzione sta nel trovare il tuo stile personale, tuo solo tuo in cui tu ti possa sentire sempre a tuo agio.

Prendere ispirazione dal look delle celebs è un’ottima palestra per il gusto, ma forse non abbastanza per trovare davvero il proprio stile: qui puoi farlo in 5 semplici mosse.

  1. Aiutati con le bacheche

Per prima cosa, mettiti comoda e rifletti su te stessa. Ebbene, per iniziare questo nuovo percorso alla ricerca del guardaroba perfetto è fondamentale che tu riesca a trovare te stesso, accettando i tuoi gusti personali, la forma del tuo corpo, i difetti….dai, insomma, tutto ma proprio tutto ciò che fa parte di te e che costituisce la tua personalità. Perchè è importante? Per accettarsi e volersi bene in primis e per non incorrere negli errori più comuni quali il “copiare lo stile altrui” ahiahiai non si fa, questo è barare e denuncia mancanza di personalità. Quindi che si fa? trovare te stesso negli altri non è sbagliato, anzi, può essere di grande aiuto. Come? crea delle bacheche con i tuoi outfit preferiti, le celebrities che più ti ispirano, i più assortiti abbianmenti colore…puoi aiutarti con Pinterest, in cui creare delle bacheche è semplicissimo oppure creare dei moodboard con le tue mani proprio come le stiliste! Via libera alla fantasia!

2. Trova il tuo tratto distintivo

Che si tratti delle perle per Mademoiselle Chanel o degli occhialoni di Anna Wintour… tutte le grandi icone dello stile hanno scelto un dettaglio riconoscibile di moda distintivo della loro personalità.  Magari già ne possiedi uno, magari addirittura te ne vergogni o è motivo per gli altri di prenderti in giro. Non si tratta solo di accessori, ma di tutto ciò che ti rende unico/a (es. se hai il naso di Barbra Streisand non ha senso che tu lo copra) .

3. Fai una lista di cose che non indosserai nemmeno sotto tortura

Se anche tutte le blogger più influenti del mondo indossano la stessa maglia scolorita di Gucci, non è detto che anche tu debba fare lo stesso. (Anzi! ).

Spulcia dentro al tuo guardaroba per eliminare quei pezzi fuori tempo massimo, che non ti fanno più sentire bella e a tuo agio o che hai ereditato per ragioni oscure.

Essere alla moda non vuol dire assolutamente avere stile: spesso si tende a confondere le cose ma come diceva la nostra cara amica Coco:

la moda passa lo stile resta.

– Coco Chanel

Operazione decluttering da cattivo gusto: modalità ON!

4. Ogni 6 mesi fai DETOX al tuo armadio!

Lo sai che il numero perfetto di capi in un guardaroba dinamico e performante è all’incirca di 50 pezzi? Ecco, sulla base di questa informazione diretta, procedi di conseguenza.

Ogni 6 mesi fai fare un bel detox al tuo armadio senza esclusione di colpi (e di sensi colpa). 😎  P.S. Mi ringrazierai.

5. Crea la tua uniforme

Ti soprenderà ma la parola moda deriva da modus che in latino sta per REGOLA.

Pertanto, seppur la moda sia sinonimo oggi di livertà d’espressione alla base convivono sempre, anche in maniera indiretta o involontaria delle regole di stile. Conclusione? Anche il tuo stile ha bisogno di qualche dritta.

Niente panico: il termine uniforme non sta ad indicare una prigione estetica dove rimanere immobile ogni giorno della tua esistenza, quanto uno schema geniale e vincente con cui mescolare in scioltezza i pezzi base del tuo guardaroba. Skinny pants e crop top o gonna a pieghe e sneakers?

La tua uniforme sarà sempre pronta, specialmente nei momenti NO.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora clicca mi piace o fammelo sapere nei commenti (in cui puoi suggerirmi tante altre nuove idee per i prossimi articoli) e non dimenticare di seguirmi anche su instagram!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...